S.Sipre
S.SipreS.Sipre

S.Sipre

N° 1 in America!!!

 

Caratteristiche Tipologia

 

Il dissipatore di rifiuti è un elettrodomestico necessario nella cucina moderna. Un dissipatore dal marchio InSinkErator offre pratica convenienza e una soluzione ecologica per il crescente problema dei rifiuti.

 

È una semplice soluzione per lo smaltimento dei rifiuti. Integrato con facilità e discrezione sotto il lavello, il dissipatore sminuzza senza fatica i rifiuti umidi che vengono smaltiti automaticamente nello scarico tradizionale della cucina attraverso il sistema di trattamento delle acque locali o una fossa biologica.

 

È necessario semplicemente aprire il rubinetto dell’acqua fredda, collocare i rifiuti nel lavello e immetterli nella flangia di InSinkErator che sostituisce lo scarico ordinario. Accendere poi il dissipatore e, al semplice tocco dell’interruttore, i rifiuti saranno macinati e scaricati in maniera rapida, silenziosa ed efficiente.

Il dissipatore può gestire in pochi secondi tutti i rifiuti umidi (ad esclusione di ossi grandi, cotenne di maiale, noci di cocco). È sufficiente avere l’accortezza di tagliare in pezzi i rifiuti crudi (ad esempio bucce di banana o arance). La sicurezza non è un problema, l’anello di tritatura è sicuro e privo di lame.

 

In tal modo è possibile una pulizia a tutti i livelli, risparmiando tempo a smaltire i rifiuti umidi sudici e maleodoranti, senza il fastidio di riempire e svuotare il portarifiuti. Grazie al design compatto e poco ingombrante, il dissipatore di rifiuti viene installato facilmente e può essere integrato nella maggioranza dei lavandini. Sono solo necessari i normali lavori di idraulica e una fonte di alimentazione elettrica adiacente.
 

Anche se per noi italiani quella del tritarifiuti è relativamente una novità (si stanno diffondendo negli ultimi anni), in altri Paesi d’Europa o del nuovo continente sono una realtà ormai conclamata. Nel mio primo viaggio negli USA, nell’ormai lontano 2001, era impossibile trovare un’abitazione o un cottage privo di tritarifuiti.

 

Il tritarifiuti ha il compito di ridurre in poltiglia gli scarti alimentari e di farli defluire via attraverso lo scarico della fognatura. Dato che in Italia i tritarifiuti sono ancora agli albori, sarebbe necessario aumentare la potenzialità degli impianti di depurazione delle acque, in quanto lo smaltimento dei rifiuti organici verrebbe spostato in questo contesto.

 

A causa di un’inefficace sistema di depurazione delle acque e dei sistemi fognari nostrani, l’impiego del tritarifiuti da lavandino è spesso oggetto di forti polemiche e raccoglie non poche critiche da parte degli ambientalisti.

 

Tritarifiuti da lavandino, la normativa

 

In effetti la storia dei tritarifiuti in Italia è molto giovane perché fino a qualche tempo fa la legge ne vietava l’installazione e l’impiego. L’art. 2, cc. 8-bis e 19, del decreto legislativo 16 gennaio 2008, n. 4, è andata a modificare il comma 3 che recitava: “non è ammesso lo smaltimento dei rifiuti, anche se triturati, in fognatura“. Oggi tale comma è stato modificato in: “non è ammesso lo smaltimento dei rifiuti, anche se triturati, in fognatura, ad eccezione di quelli organici provenienti dagli scarti dell’alimentazione trattati con apparecchi dissipatori di rifiuti alimentari che ne riducano la massa in particelle sottili, previo accertamento dell’esistenza di un sistema di depurazione da parte dell’ente gestore del servizio idrico integrato”.

 

Chi vuole installare un tritarifiuti sotto il lavandino non dovrà fare altro che comprarlo e montarlo, anche in autonomia. Non sarà necessario eseguire alcuna segnalazione perché per questo ci penserà il rivenditore. Anche se la legge consente l’installazione di un tritarifiuti da lavandino Legambiente ci ricorda che il dissipatore di rifiuti non è un alleato dell’ambiente e che l’umido domestico dovrebbe essere inviato al compostaggio in modo diretto (con una compostiera a disposizione della casa) o in modo indiretto (mediante la raccolta differenziata dell’umido).

Scheda Tecnica

CARATTERISTICHE:

  • Tecnologia di riduzione del rumore silenziosa

  • Sistema di triturazione a uno stadio in acciaio inossidabile

  • 0,55 hp

  • 30 mesi di garanzia

  • Interruttore pneumatico integrato

  • Tatto in acciaio inox in un unico pezzo

  • Camera di triturazione di grande capacità (980ml)

  • Schermo acustico facile da pulire e rimovibile

  • Flangia lucida

  • Fabbricato negli Stati Uniti d'America

 

ACCESSORI

 

Flangia lavandino lunga

Per l'utilizzo con lavandini aventi parete di spessore maggiore, compreso fra 19 mm e 44,45 mm

 

Kit Universale Tubi

Include sifone intercettatore a multi angoli per facili installazioni.

 

Interruttore Pneumatico

Interruttore pneumatico per i modelli 45 e 55 fornito con pulsante bianco o cromato (dimensione 33mm di diametro)

 

S.I.PRE S.R.L.  |  Via Preferita Traversa 1 n.8  |  25014 Castenedolo (BS)  |  info@sipre.com  |  +39 030 2131500  |  C.F./P.I. 03297020178  |  webmaster

Privacy  |  Cookies Policy